mercoledì 9 novembre 2016

completamente sfinita completamente limpida

Come l'acqua prese a giocare

L'acqua voleva vivere
andò al sole ritornò piangendo
l'acqua voleva vivere
andò agli alberi essi la bruciarono ritornò piangendo
essi la fecero marcire ritornò piangendo
l'acqua voleva vivere
andò ai fiori essi la frantumarono ritornò piangendo
voleva vivere
andò al grembo v'incontrò sangue
ritornò piangendo
andò al grembo v'incontrò coltello
ritornò piangendo
andò al grembo v'incontrò larve e marciume
ritornò piangendo voleva morire

andò al tempo attraversò la soglia della pietra
ritornò piangendo
andò in cerca del nulla per tutto lo spazio
ritornò piangendo voleva morire

sino a che non le rimase più lacrima

si abbandonò sul fondo di tutte le cose

completamente sfinita completamente limpida.


Ted Hughes
Pensiero-volpe e altre poesie
a cura di Camillo Pennati
Mondadori 1973

How Water Began to Play

Water wanted to live
It went to the sun it came weeping back
Water wanted to live
It went to the trees they burned it came weeping back
They rotted they came weeping back
Water wanted to live
It went to the flowers they crumpled it came weeping back
It wanted to live
It went to the womb it met blood
It came weeping back
It went to the womb it met maggot and rottenness
It came weeping back it wanted to die

It went to time it came through the stone door
It came weeping back
It went searching through all time and space for nothingness
It came weeping back it wanted to die

Till it had no weeping left
It lay at the bottom of things

Utterly worn out utterly clear.

Nessun commento: